guerriero 1 virabhadrasana 1

POSIZIONE DEL GUERRIERO 1, VIRABHADRASANA

Ciao,

la posizione di Yoga di oggi è S T U P E N D A!

Praticarla correttamente ti regala un energia immensa e tanti altri benefici che ti porti nella vita.

Ti sto parlando di Virabhadrasana 1 alias la posizione del Guerriero 1 di Yoga.

PS dopo il video sul Guerriero 1 trovi l’indice per andare subito all’argomento che ti interessa di più.

Buona lettura.

Il video sulla posizione del Guerriero 1

Nel video trovi gli argomenti trattati nell’articolo in forma sintetica ma si approfondisce la parte di tecnica su come fare la posizione di Virabhadrasana 1.

La posizione di Virabhadrasana 1

La posizione del guerriero è legata a Shiva il padre dello Yoga che in un momento di rabbia creò questa sua emanazione di distruzione chiamata Virabhadra.

Da queste leggende si ispirano le posizioni dei guerriero 1, 2 e 3.

Traduzione:

Virabhadra viene tradotto come guerriero anche se è veramente riduttivo esplicitarlo così semplicemente considerando la sua natura divina, ma ti racconterò meglio nella parte sul mito le sue importanti origini.

Asana è sempre traducibile come: posizione e postura

Virabhadrasana: posizione del Guerriero

Le tre posizioni dedicate a questo personaggio sono:

Virabhadrasana 1 (Guerriero 1)

Virabhadrasana 2 (Guerriero 2)

Virabhadrasana 3 (Guerriero 3)

Per ognuno di essi troverai un video tutorial della posizione yoga ed un articolo completo per approfondirla a 360° , qui parliamo del 1°.

il mito del Guerriero: Virabhadra

Ti faccio solo un piccolo sunto di questo racconto mitologico che amo particolarmente.

Nell’istante della morte per cause violente dell’amata moglie Parvati, Shiva impazzisce di dolore.

Parvati è la parte femminile di Shiva e la sua mancanza crea immediatamente un vuoto assoluto ed incolmabile.

Consapevole che la perdita è causa delle azioni di Daksha padre di Parvati, Shiva si strappa una ciocca di capelli e gettandola a terra da vita a Virabhadra enorme emanazione della divinità ed incarnazione della collera distruttiva.

Appreso il compito dal dio Shiva, Virabhadra sprofonda nel terreno ed emerge nel luogo della morte di Parvati con la forma del Guerriero 1 che rappresenta per l’appunto la forma della sua emersione dal suolo.

Il Guerriero 2 di cui parliamo nel prossimo articolo, rappresenta la forma di Virabhadra che ghermisce la spada in veste di schermitore nella preparazione dell’attacco.

Il Guerriero 3 di cui parleremo in un altro articolo è l’immagine di Virabhadra che affonda il colpo e decapita di netto Daksha.

Questa storia oltre a dare vita al mito del guerriero è importante per essere una leggenda che fa da punto di passaggio tra le vecchie divinità (simili alle greche) di cui Daksha faceva parte e le nuove divinità.

E’ un passaggio epocale da divinità per nascita ad essere umano che può diventare divino se si è elevato con la pratica.

Ma questa è un altra storia…

come si fa il Guerriero 1, Virabhadrasana

Passiamo alla parte tecnica legata alla posizione del Guerriero 1

Andando per gradi imposta Virabhadrasana 1 con questa sequenza:

preparazione guerriero 1

Per entrare in Virabhadrasana 1 parti dal Cane a Faccia in Giù

(ti aiuterà a trovare la posizione dei piedi)

posizione piedi guerriero 1

Dal Cane ruota il piede dietro di circa 45°

Porta il ginocchio della gamba che vuoi avanti al petto

Sistema il piede avanti di fianco alla mano

stabilizzare la posizione del guerriero 1

Radicati al terreno

Sentiti stabile

Stacca le mani da terra

fianchi paralleli nel guerriero 1

Mantieni i fianchi paralleli al lato corto del tappetino

I piedi spingono verso fuori <———->

I fianchi si allineano

come tenere il busto nel guerriero 1

Solleva il busto

Mantienilo aperto

Torace e fianchi sono paralleli

Ombelico in dentro coccige verso il basso

Cerca di non spanciare

posizione del guerriero 1

Solleva le braccia

Le mani combaciano e spingono tra loro e verso l’alto

Ruota i gomiti verso avanti

Spalle lontane dalle orecchie

Il viso va verso l’alto mantenendo la cervicale lunga

Sguardo all’orizzonte per i principianti

I benefici di della posizione del guerriero 1

La posizione del guerriero 1 presenta molti benefici (se ben eseguita).

  • Incrementa la stabilità
  • Rafforza la muscolatura
    • dell’arco plantare
    • delle gambe
    • del tronco
    • delle braccia
  • Dona una benefica apertura del petto
  • crea un intenso allungamento
    • del fianco
    • della gamba posteriore
    • del tronco
    • della parte anteriore del collo
    Benefici energetici di Virabhadrasana La posizione stimola intensamente l’energia, crea una connessione tra l’elemento terra e l’elemento cielo come se fossi un parafulmine che incanala energia. Il guerriero 1 si ispira a Virabhadra che emerge dal terreno creando appunto questo flusso da terra verso il cielo. Eseguita durante le pratiche dona voglia di fare, incrementa l’energia vitale e ti regala sicurezza.

difficoltà e problemi fisici di Virabhadrasana

Tutte le posizioni yoga creano delle difficoltà nell’inquadrarle, è normale e Virabhadrasana non fa eccezioni.

Ti consiglio di cercare di capire un minimo dove va a lavorare la posizione.

Con apertura mentale e senza frustrarti se possibile.

Mantieni la tranquillità ed un limpido desiderio di impegno; datti tempo, giorni, mesi o anni.

Superare le difficoltà è il bello del percorso; crearsi problemi fisici è sconsigliabile.

Chissenefrega se non fai la posizione come un pro, l’importante e che ti faccia bene e se la vuoi fare come alla perfezione è solo questione di impegno e tempo.

Le difficoltà del Guerriero 1

Le difficoltà classiche nell’inquadrare la posizione del guerriero 1:

  • partire con i piedi non ben posizionati
  • sacrificare la rotazione dei fianchi per eseguire la discesa
  • spanciare molto inarcando la schiena
  • braccia piegate
  • il peso si scarica poco sul piede dietro
  • soffrire fastidi al collo portando il viso verso l’alto

Il mio consiglio è sempre quello di andare per gradi e darti del tempo per sviluppare la pratica con umiltà, così anche per virabhadrasana 1

Problemi fisici da Virabhadrasana mal eseguita

Moltissime posizioni Yoga mal eseguite possono creare problemi fisici.

Lo riscontro quotidianamente alle mie lezioni di yoga, ci sono dei gesti potenzialmente pericolosi che se non aggiustati sul nascere possono creare del male.

Anche Virabhadrasana può portarti dei problemi fisici.

Evita in Virabhadrasana:

  • assolutamente di creare torsione a livello del ginocchio dietro.

Questo problema si crea in genere quando non hai il piede dietro di taglio e forzi la rotazione del busto.

La soluzione è sistemare bene i piedi.

  • che il ginocchio davanti vada in sofferenza se caricato troppo.

Nel caso scendi un poco meno o cerca di avere il ginocchio sopra la caviglia.

  • Fastidio alla bassa schiena.

Cerca di mantenere il coccige verso il basso e di non portare l’ombelico in avanti.

Questo potrebbe crearti più difficoltà a scendere in posizione.

Il mio consiglio è di scendere di meno e dare precedenza all’allungo rettilineo della colonna vertebrale.

  • dolori al collo.

Se porti il viso in alto senza allungare le vertebre è normale averlo.

Per allungare il collo ti consiglio di sporgere il mento in avanti mentre lo sollevi e fargli fare come una mezzaluna.

Possibili controindicazioni del guerriero 1

Come in tutte le posizioni Yoga non si può dire in assoluto cosa faccia bene o male a volte una posizione che provoca un disagio lo può anche migliorare.

Tutto è relativo e nello yoga non c’è un giusto o sbagliato ma “dipende”.

Attenzione se soffri di:

  • problemi cardiaci
  • pressione alta
  • lesioni al collo/spalle
  • ipertiroidismo

Condividi le tue difficoltà con un bravo medico, con l’insegnante di yoga che hai scelto e pratica con moderazione

I Chakra di Virabhadrasana

Ovvio che in una posizione di Yoga si possono stimolare più o meno tutti i Chakra.

Quelli che sento maggiormente stimolati in Virabrhadrasana sono il primo, il quarto ed il quinto, cioè:

  • Primo Chakra Muladhara “il radicamento”
  • Quarto Chakra Anahata “l’amore”
  • Quinto Chakra Vishuddha “l’espressione”

Conclusioni e contatti

Virabhadrasana 1 è un classico delle posizioni Yoga moderne, la utilizziamo molto spesso nelle nostre lezioni di yoga perchè presenta molti aspetti benefici, da energia e irrobustisce il corpo.

Se vuoi praticare con noi contattaci per provare le nostre lezioni di Yoga e se ritieni i nostri contenuti interessanti condividili e iscriviti ai nostri canali.

Quì la pagina dei contatti con gli orari delle nostre lezioni ONLINE ed in presenza a Pavia

Buona pratica

??

Roby & Titiksha

Condividi se ha trovato l'articolo interessante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *